Rapporto di gestione 2020: Accelerazione della digitalizzazione

Grazie all’estensione del telelavoro e a un’accelerazione della digitalizzazione, nel 2020 il Tribunale amministrativo federale ha liquidato, malgrado la pandemia, quasi lo stesso numero di casi di quelli introdotti: 6499 casi liquidati contro 6595 nuovi casi.

Foto: Lukas Würmli

L’epidemia di COVID-19 ha segnato profondamente l’esercizio 2020. Malgrado le condizioni di lavoro più difficoltose, il Tribunale amministrativo federale (TAF) è comunque riuscito a liquidare un numero di casi quasi uguale a quello dei casi introdotti: 6499 casi liquidati (anno precedente: 7158) contro 6595 nuovi casi (anno precedente: 6969). Il numero di casi pendenti si è dunque mantenuto praticamente stabile, attestandosi a fine anno a 5518 casi (anno precedente: 5422 casi). La durata media delle procedure, in leggero aumento, è stata pari a 288 giorni (anno precedente: 264 giorni).

Nonostante le restrizioni dovute al Coronavirus, il tribunale ha assicurato senza interruzioni il funzionamento dell’attività giudiziaria grazie, fra l’altro, all’estensione del telelavoro e a un’accelerazione della digitalizzazione. Una speciale cellula istituita in primavera ha supportato gli organi di direzione nella preparazione e nell’attuazione delle misure di protezione prescritte. Per procedere a una digitalizzazione organica, il tribunale ha inoltre lanciato il progetto di sviluppo dell’organizzazione eTAF, il cui scopo è consentire la graduale digitalizzazione del tribunale entro il 2025, oltre che ottimizzare l’efficienza e l’efficacia delle modalità operative semplificando l’accesso alla giustizia.

Al termine dell’anno in rassegna è stato attivato anche il sistema di gestione delle risorse EquiTAF messo a punto con la collaborazione di tutte le corti. Sulla base di dati attendibili e comparabili sul rispettivo carico di lavoro, consentirà di definire con maggior precisione gli obiettivi e le misure in ambito di allocazione delle risorse disponibili.

Contatto

Comunicazione

Contatto servizio stampa
Tel. + 41 58 465 29 86
medien@bvger.admin.ch 

Stampare contatto

https://www.bvger.ch/content/bvger/it/home/media/medienmitteilungen-2021/geschaeftsbericht2020.html