Rilasciata la licenza di costruzione per il collegamento stradale Vigie-Gonin

Il Tribunale amministrativo federale respinge il ricorso interposto contro il collegamento stradale Vigie-Gonin. La realizzazione di questo progetto, necessario per collocare la linea tranviaria t1 in corsia preferenziale sulla Rue de Genève, giustifica il dissodamento del «bosco» del Flon.

 
A-2229-2019-Keystone_internet
Foto: Keystone

Nell’ambito del Progetto di agglomerato Losanna-Morges, l’azienda di trasporto pubblico della città di Losanna (Transports publics Lausannois, TL) ha progettato una rete di linee interconnesse che migliorerà la mobilità in tutto il Cantone. Il 7 marzo 2016 l’Ufficio federale dei trasporti (UFT) ha approvato i piani della linea tranviaria Renens-Gare Lausanne-Flon (t1), della linea di autobus veloci Prélaz-les-Roses Saint-François (BHNS) e dell’officina-atelier (GAT).

Accolto il ricorso dell’azienda di trasporto della città di Losanna
Con la sentenza A-2465/2016 del 2 febbraio 2018, il Tribunale amministrativo federale (TAF) aveva respinto otto ricorsi interposti contro questa decisione, accogliendone però un nono. Accogliendo il nono ricorso, il TAF aveva stabilito che l’UFT non aveva potuto approvare formalmente il collegamento stradale Vigie-Gonin, poiché tale approvazione non era di sua competenza, e quindi il dissodamento del «bosco» del Flon era stato approvato dall’UFT oltrepassando le sue competenze (cfr. comunicato stampa del 6 febbraio 2018). L’azienda TL si era aggravata contro questa sentenza. Il Tribunale federale (TF) (sentenza 1C_125/2018 dell’8 maggio 2019) ha accolto il ricorso dell’azienda TL, ritenendo che i piani del collegamento stradale Vigie-Gonin fossero stati approvati dall’UFT, che detto collegamento dovesse essere qualificato come impianto ferroviario e rinviando la causa al TAF affinché esaminasse se il dissodamento necessario per la costruzione del viadotto fosse conforme alla legge.

Dissodamento autorizzato
Nella sua sentenza del 19 febbraio 2020, il TAF ha stabilito segnatamente che le condizioni legali occorrenti per il dissodamento del «bosco» del Flon, richiesto dall’azienda TL, sono adempiute. In particolare, la funzione del collegamento stradale implica il suo passaggio nel «bosco» del Flon, e la legislazione in materia di pianificazione del territorio e di protezione della natura sono rispettate. Il dissodamento non arrecherà gravi danni all’ambiente e rispetta il principio di proporzionalità. Infine, sarà sufficientemente compensato sul territorio stesso del Comune di Losanna.

Questa sentenza può essere impugnata dinanzi al Tribunale federale.

 

Contatto

Comunicazione

Contatto servizio stampa
Tel. + 41 58 465 29 86
medien@bvger.admin.ch 

 

 
 
 

Stampare contatto

https://www.bvger.ch/content/bvger/it/home/media/medienmitteilungen-2020/vigie-gonin.html