News

Swisscom deve rispettare gli standard in materia di fibra ottica

Swisscom deve rispettare gli standard in materia di fibra ottica

Il Tribunale amministrativo federale conferma le misure provvisionali ordinate dalla Commissione della concorrenza nei confronti di Swisscom. Nell’ambito dell’ampliamento della rete di fibre ottiche Swisscom è tenuta a rispettare gli standard attualmente in uso.

Aeroporto di Zurigo: il traffico aereo notturno deve essere rivisto

Symbolbild Flughafen WEB

Aeroporto di Zurigo: il traffico aereo notturno deve essere rivisto

Il Tribunale amministrativo federale accoglie in larga misura i ricorsi interposti contro l’approvazione parziale del regolamento d’esercizio 2014 dell’aeroporto di Zurigo. L’impatto del rumore nelle ore serali e notturne non è stato correttamente mappato e ora dovrà essere rideterminato.

La naturalizzazione agevolata permane inaccessibile per chi vive in unione domestica registrata

La naturalizzazione agevolata permane inaccessibile per chi vive in unione domestica registrata

Il Tribunale amministrativo federale conferma la decisione di non entrata nel merito con cui la Segreteria di Stato della migrazione ha liquidato una domanda di naturalizzazione agevolata presentata da un uomo in unione domestica registrata. Non di meno, il Tribunale constata come la non entrata nel merito violi il divieto di discriminazione consacrato dal diritto internazionale, da cui il condono delle spese processuali al ricorrente.


Symbolbild Chagaev WEB

Divieto di entrata ridotto a otto anni per Bulat Chagaev

Il Tribunale amministrativo federale ha fissato al 26 agosto 2026 la scadenza del divieto di entrata in Svizzera, Liechtenstein e nello spazio Schengen per Bulat Chagaev.

Symbolbild swisscom WEB

Swisscom: sanzione ampiamente confermata

Nel 2015 la Commissione federale della concorrenza ha inflitto a Swisscom una sanzione di 7,9 milioni di franchi per abuso di posizione dominante nell’ambito di un pubblico concorso indetto dalla Posta. Il Tribunale amministrativo federale respinge in sostanza il ricorso interposto contro tale decisione, ma riduce l’importo della multa ad all’incirca 7,4 milioni di franchi.

Respinto il ricorso contro l’obbligo di indossare una mascherina sui mezzi di trasposto pubblici

Il Tribunale amministrativo federale ha confermato la decisione dell’Ufficio federale della sanità pubblica di non entrare nel merito di una domanda presentata da 396 privati cittadini. Gli istanti hanno chiesto all’Ufficio federale di accertare che non erano obbligati ad indossare una mascherina facciale sui mezzi di trasporto pubblici.


Pubblicazioni

Accedere direttamente

Symbolbild 10

Dibattimento pubblico

Attualmente non sono previste delle sedute.

urteilfinden_neuesbild

Trova sentenze

Clicca qui per accedere alla banca dati delle sentenze del TAF.

https://www.bvger.ch/content/bvger/it/home.html