News

Esigenze probatorie eccessive per l’abbattimento di un lupo capobranco

27.01.2023

Esigenze probatorie eccessive per l’abbattimento di un lupo capobranco

Il Tribunale amministrativo federale acclara la questione fondamentale di sapere se la prova del DNA sia l’unica ammissibile per autorizzare l’abbattimento di un genitore di un branco di lupi.

Accordi illeciti sui prezzi nel trasporto aereo parzialmente confermati

20.12.2022

Accordi illeciti sui prezzi nel trasporto aereo parzialmente confermati

Il Tribunale amministrativo federale conferma l’esistenza di accordi isolati sui prezzi nel settore del trasporto aereo, ma riduce le sanzioni pronunciate dalla Commissione della concorrenza. Esso annulla inoltre il divieto nei confronti delle compagnie aeree di scambiarsi informazioni al riguardo.

Il Tribunale conferma un divieto d’entrata di 20 anni

15.12.2022

Il Tribunale conferma un divieto d’entrata di 20 anni

Un cittadino italiano si è ripetutamente reso colpevole di abusi sessuali su minorenni. Il Tribunale amministrativo federale conferma il divieto d’entrata della durata di 20 anni nei suoi confronti.


07.12.2022

Adeguamento del periodo di attesa per i ricongiungimenti familiari

D’ora in poi il periodo di attesa di tre anni previsto per la concessione del ricongiungimento familiare alle persone ammesse provvisoriamente in Svizzera non potrà più essere imposto con rigore e in modo automatico. Il Tribunale amministrativo federale ha infatti deciso di conformare la sua giurisprudenza a una sentenza pronunciata dalla Corte europea dei diritti dell’uomo.

01.12.2022

Competenze della SEM in materia di divieto d’entrata

L’entrata in vigore delle disposizioni del Codice penale svizzero, adottate a seguito dell’iniziativa popolare federale «per l’espulsione degli stranieri che commettono reati (Iniziativa espulsione)», ha modificato le competenze della Segreteria di Stato della migrazione in materia di divieto d’entrata. In una sentenza attuale il Tribunale amministrativo federale precisa queste competenze.

10.11.2022

Accordata riparazione per lesioni corporali

Nel 2014 una donna siriana incinta era stata respinta da Briga in Italia nonostante fosse sofferente. Il Corpo delle guardie di confine aveva omesso di chiamare un medico. Di conseguenza, il Tribunale amministrativo federale accorda alla donna un’indennità a titolo di riparazione.


Pubblicazioni

Accedere direttamente

urteilfinden_neuesbild

Trova sentenze

Clicca qui per accedere alla banca dati delle sentenze del TAF.

https://www.bvger.ch/content/bvger/it/home.html